home azienda certificazione novitÓ
prodotti
video domande frequenti links dove siamo contatti

REST DEUMIDIFICANTE

INTONACO DEUMIDIFICANTE
CON ELEVATO POTERE EVAPORANTE



DESCRIZIONE
REST DEUMIDIFICANTE è un intonaco da risanamento capace di assorbire dalla muratura di supporto l’acqua di risalita e di farla evaporare attraverso lo spessore dell’intonaco.
REST DEUMIDIFICANTE è a base di cemento, inerti selezionati, inerti minerali leggeri e additivi specifici che, oltre ad essere una malta leggera, ha la caratteristica di facile applicabilità e buona adesione al supporto. Ad indurimento ottenuto si avrà un prodotto resistente, poroso, coibentante e con un’elevata capacità d’evacuazione dell’umidità capillare, grazie alla sua elevata traspirabilità.

CARATTERISTICHE
La particolare porosità dell’intonaco REST DEUMIDIFICANTE, costituita da una fitta rete di macropori e da capillari medio grossi, consente una rapida evaporazione dell’acqua attraverso lo spessore dell’intonaco in quantità superiore a quella presente nella muratura originaria, permettendo di avere la superficie esterna dell’intonaco sempre asciutta e più calda al tatto. Nel caso in cui fossero presenti sali solubili all’interno della muratura, venendo a mancare il loro mezzo di trasporto, cioè l’acqua, il loro capolinea è il punto d’inizio dell’intonaco REST DEUMIDIFICANTE, evitando la formazione delle efflorescenze sulle sue superfici esterne.
Se la muratura è interessata da un’eccessiva presenza di efflorescenze, si consiglia di trattare la superficie pulita e asciutta con il REST ANTISALE, prima dell’applicazione dell’intonaco REST DEUMIDIFICANTE.

IMPIEGO
L’intonaco REST DEUMIDIFICANTE viene applicato sia all’interno che all’esterno su tutti i supporti tradizionali (muratura in laterizio, tufo, calcestruzzo, murature miste sasso-laterizio, argilla espansa, ecc.) e utilizzato per il risanamento di:

• Vecchie murature soggette a umidità per risalita capillare;
• Murature umide controterra (in assenza di acqua in spinta);
• Muri soggetti a condensa per scarsa ventilazione ambientale.

L’intonaco REST DEUMIDIFICANTE non può essere applicato su supporti in gesso, con scarsa resistenza e in presenza di infiltrazioni d’acqua. Prima di eseguire l’applicazione dell’intonaco REST DEUMIDIFICANTE per il risanamento di vecchie murature occorre rimuovere il vecchio intonaco fino a raggiungere la muratura sana e per un’altezza di oltre 50 cm sopra la linea di evidenza dell’umidità. L’operazione serve ad asportare l’intonaco ammalato ed inconsistente, le salinità, le parti incoerenti, eventuali vernici o trattamenti che potrebbero compromettere l’adesione. Successivamente si pulisce la superficie dalla parti friabili con spazzole o con acqua a pressione, si potrà procedere con l’applicazione di REST ANTISALE e quindi l’intonaco a parete asciutta.

VANTAGGI
Facilità d’uso.
Eliminazione dell’umidità.
Elevata permeabilità al vapore acqueo.
Miglioramento dell’abitabilità in ambienti nuovi.
Anticondensa.
Buona idrorepellenza.
Buona resistenza ai cicli di gelo e disgelo.
Costo contenuto.
Naturale isolamento termico dell’edificio.

PREPARAZIONE
Si impasta:
• Con betoniera occorre miscelare per 10-12 minuti
• Con trapano a frusta (ca. 500 giri/minuto) occorre miscelare per 5-6 minuti
• Se viene applicato meccanicamente, occorre applicare dopo il polmone il mescolatore supplementare.
• Se la malta dovesse rimanere a riposo oltre 20 minuti prima della sua applicazione si consiglia di rimescolare per 3-4 minuti prima del suo utilizzo.

Si consiglia, ad intonaco indurito, di utilizzare finiture idonee al risanamento come: RAS C01, RAS 025, RAS 600 o RAS 110 PLUS che per la loro elevata traspirabilità lasciano inalterata la forte evaporazione e porosità caratteristica del REST DEUMIDIFICANTE. Utilizzare successivamente pitture o rivestimenti traspiranti.

DATI TECNICI Acqua d’impasto 17%
Porosità in volume allo stadio umido > 28 %
Porosità in volume allo stadio secco > 35 %
Resistenza a compressione > 3,5 N/mm▓
Resistenza a flessione >1,5 N/mm▓
Permeabilità al vapore secondo Din 52615. µ 9
Densità a umido 1,315 Kg/dm│
Densità a secco 1,19 Kg/dm│
Consumo di intonaco secco e 2 cm di spessore 20 Kg/m▓
CONSERVAZIONE
REST DEUMIDIFICANTE va conservato su pallets in legno, in sacchi integri ed in ambienti asciutti; si consiglia l’uso entro i 6 mesi.

AVVERTENZE
REST DEUMIDIFICANTE si usa con acqua pulita, senza aggiunta di altri leganti o additivi. Non applicare su sottofondi gelati o comunque a temperature inferiori a + 5°. Proteggere dal gelo e da rapida essiccazione.

CAPITOLATO

Applicazione di un intonaco da risanamento capace di assorbire dalla muratura di supporto l’acqua di risalita e di farla evaporare attraverso lo spessore dell’intonaco. Intonaco costituito da una fitta rete di macropori e da capillari medio grossi da impastare con acqua al 17% porosità in volume allo stadio secco > 35% e consumo di Kg. 20 per cm. 2 di spessore applicabile sia a mano che con intonacatrici tipo CIMAX DEUMIDIFICANTE della C.I.M. Calci Idrate Marcellina SpA.

 

 

TUTTI I NOSTRI PRODOTTI SONO PROTETTI DA SCHEDA DI SICUREZZA CONFORME CON LA CLASSIFICAZIONE DELLA NORMATIVA C.E.E. E DEL D.M. MINISTERO DELLA SANITÀ DEL 28 GENNAIO 1992.


 
Le informazioni riportate sul presente bollettino sono basate su prove eseguite da noi e dai nostri utilizzatori e sono quindi da ritenersi accurate ed attendibili. Non possono tuttavia esser date garanzie espresse ed esplicite.

 

L’uso dei prodotti dovrà essere basato su ricerche e valutazioni proprie dell’applicatore.

 

 
   


C.I.M. - Calci Idrate Marcellina S.r.l.
Sede legale e Stabilimento: Loc. "Cesalunga"  - 00010 Marcellina (Roma)
tel. 0774 42 44 83 // 0774 42 44 87 // fax 0774 42 51 66 // e-mail: info@cimax.it